domenica 23 aprile 2006

Sabati

Cinque giorni in barca, a studiare. Il tempo corre.

M'affanno e m'adopro di finir l'opra anzi il chiarir dell'alba. Come in tutti i sabati, come in tutti i villaggi...

2 commenti:

paola ha detto...

A parte la mia infinita ignoranza...questo riferimento poetico è splendido.

Vittore ha detto...

Oh... grazie, troppo gentile. Diciamo che e' bellino.