mercoledì 15 febbraio 2006

Quando il gioco si fa duro

L'estate e' ancora qui, ma il tempo passa in fretta, e con qualche rimpianto quando il tempo e' tempo ricco, dedicato a te ed ai tuoi sogni. Siamo fatti cosi...
Ieri ho ricominciato ad andare a lezione. Celestial Navigation: che vuol poi dire guardare in cielo, poi guardare nei tuoi libroni pieni di numeri, e sapere piu' o meno dove ti trovi. Dio mio... sembra facile. No, no... sembra difficile! Mai speso soldi per dei libri piu' spaventosi di quelli, solo pagine e pagine di numeri incolonnati in cui non capisco nulla... centinaia di pagine! E poi dovro' spenderne ancora un po' perche' a questo punto mi serve proprio UN BEL SESTANTE! Un sestante vero, non un giochino di ottone da mettere come soprammobile sul tavolino della sala.
Mi sara' poi utile solo per passare il mio esame... o magari nella vita? Attraversero' gli oceani in tempesta? La mia barca si allontanera' mai piu' di poche miglia dalla riva?
Chissa'...

3 commenti:

cristina ha detto...

vai col vento!!!! sei tu che conduci la barca!!!! bacioni

elle ha detto...

Ma che bello, tu intanto preparati che non si sa mai! un abbraccio :)

ciccio ha detto...

mentre tu fai l'esame, la tv australiana SBS ha mostrato altre immagini di tortura a abu ghraib. e' proprio il caso di dire: viva la liberta' d'espressione! peccato che il governo USA le abbia tenute nel cassetto per quasi tre anni...